ThaiGP

“Non sono contento della gara, ho faticato fin dal primo giro nella parte iniziale della pista. Quando sono in scia riesco a limitare i danni, ma la mancanza di velocità mi costringe a guidare in maniera non ideale. Questo innesca una serie di altri inconvenienti, come lo stress della gomma anteriore o l’innalzamento delle temperature ed è quindi un fattore estremamente limitante. Al momento questo è il nostro problema maggiore, mi aspetto che Aprilia continui a lavorare per risolverlo. Dal canto mio scenderò sempre in pista per dare il 100%”.

2019-10-06T17:29:55+00:00