Secondo giorno in Qatar

Oggi abbiamo trovato condizioni piuttosto difficili nell’orario in cui si disputerà la gara, con molto vento e temperature basse. Se domani dovesse essere così non sarà semplice per nessuno. La qualifica non è andata benissimo, ma sono messo decisamente meglio con gomme usate. Dal decimo giro in poi inizio a sentirmi meglio, mentre con le gomme nuove non riesco a sfruttare al massimo la RS-GP. E’ un comportamento che stiamo analizzando per cercare di capire come risolverlo. Non sono preoccupato, sono concentrato e totalmente focalizzato sul lavoro che dobbiamo fare. Voglio capire i punti deboli della moto, risolverli e crescere gara dopo gara”.

2019-03-09T21:25:58+00:00