Secondo giorno al Mugello

“Stiamo continuando a provare molte configurazioni differenti e questo non ci aiuta quando si tratta di trovare la massima prestazione, specialmente in qualifiche così tirate fin dal primo momento. Ieri pensavamo di essere sulla strada giusta, evidentemente ci è sfuggito qualcosa. Partire così indietro non ci rende la vita facile, sarà una gara complicata che dovremo sfruttare anche per comprendere meglio le reazioni della RS-GP.

2019-06-01T17:42:25+00:00