AmericasGP

“La posizione finale non è male, ma soprattutto abbiamo aggiunto un altro tassello al nostro percorso di crescita accumulando esperienza. Il mio rammarico è non essere riuscito a mantenere il ritmo negli ultimi sette giri, la moto è diventata più nervosa e difficile da guidare. Senza questo calo ci saremmo potuti giocare la top-10 ma, soprattutto, avremmo ridotto il distacco rispetto ai primi. In questo momento non è il risultato la cosa più importante, dobbiamo soprattutto migliorare il gap con i migliori”.
2019-04-15T09:21:57+00:00

Contacts